CSR MAGAZINE

L’importanza di comunicare la sostenibilità

Negli ultimi anni, fare comunicazione ha assunto tratti completamente nuovi. Abbiamo assistito a una trasformazione radicale. Una vera e propria rivoluzione, che ha interessato i mezzi e i canali attraverso cui fare passare il proprio messaggio, ma anche il linguaggio e le modalità di divulgazione e fruizione, così come allargato la platea a cui ci si rivolge. Tutte cose positive, verrebbe ingenuamente da dire. Non proprio, infatti, parallelamente alle possibilità a moltiplicarsi sono i rischi e il loro impatto sull’azienda.

Comunicare al meglio

Tra newsletter, social, certificazioni, bilanci trasparenti e rendicontazioni (giusto per citarne alcuni), oggi è importante non trascurare la formazione e l’aggiornamento professionale del proprio team di comunicazione. Infatti, comunicare in maniera poco professionale, limpida o, addirittura, ingannevole può compromettere irrimediabilmente la propria brand awareness e brand identity. Di contro, se portata avanti in modo coerente, onesto ed efficace, magari dotandosi di un Social media manager, la comunicazione offre opportunità di crescita uniche.

Comunicazione interna

Ecco, perché, attuare pratiche di sostenibilità ambientale e sociale e non condividerlo in modo oculato con i propri stakeholder per un’impresa equivale a gettare al vento enormi vantaggi. Infatti, anche attraverso la comunicazione si può fare sostenibilità e crescere. In primis, internamente con i propri dipendenti, andando a creare una cultura della Responsabilità sociale d’impresa (RSI) che li coinvolga e li stimoli a perseguirle.

L’impatto della comunicazione

Ma comunicare la propria RSI è un vantaggio anche, e soprattutto, quando lo si fa verso il mondo esterno. Infatti, grazie a precisi, onesti e chiari piani comunicativi delle proprie pratiche sostenibili si avranno ritorni positivi in termini di immagine e reputazione, il che, come facile intuire, è un vantaggio competitivo non da poco. A giovarne saranno, infatti, anche il grado di trasparenza, appeal e accountability con cui gli stakeholder guarderanno alla nostra azienda.

Una crescita condivisa

Inoltre, comunicare la RSI vuol dire promuovere e sensibilizzare gli stakeholder sul tema, avviando un dialogo costruttivo che permetta di aumentare il grado di conoscenza e fiducia reciproca e spinga anche gli interlocutori a intraprendere pratiche di sostenibilità. In questo modo a giovarne sarà tutto l’indotto, sia per quanto riguarda il livello di sostenibilità generale raggiunto, sia facilitando e rendendo più efficace e tangibile la comunicazione della propria RSI.

kore

Governance della sostenibilità

Leggi l'articolo

Transizione energetica – Net to zero entro il 2050

Leggi l'articolo

ISCRIVITI ALLA MAILING LIST
DEL NOSTRO MAGAZINE

per restare sempre aggiornato sui temi della CSR