CSR MAGAZINE

Finanza sostenibile: la creazione di valore a lungo termine

Il dialogo tra finanza e sostenibilità è oggi sempre più fitto e rilevante, tanto da indirizzare le scelte delle aziende e degli investitori. Con finanza sostenibile si intende l’applicazione del concetto di sviluppo sostenibile all’attività finanziaria. L’obiettivo è quello di razionalizzare lo sfruttamento delle risorse in modo da non pregiudicarne la capacità di continuare a produrre valore nel tempo.

Una risposta concreta

L’importanza di queste scelte è dettata dal ruolo sempre più centrale assunto dalla sostenibilità nella gestione e nelle possibilità di crescita delle aziende. Ma anche dalla necessità di rispondere in modo concreto a problemi ambientali e sociali. Perseguendo questi obiettivi, avviare pratiche e adottare strategie sostenibili restituisce un appeal maggiore verso clienti e investitori, garantendo in parallelo minori ricadute sull’ambiente e maggiore equità sociale.

Le nuove priorità degli investitori

Gli investitori, in particolare, guardano oggi con maggiore interesse a questi temi, tanto che nelle loro analisi e scelte tengono sempre più conto delle capacità di un’azienda di soddisfare i requisiti di sostenibilità, sia sotto l’aspetto sociale, sia sotto quello ambientale. Il tutto, senza trascurare il ritorno economico e la creazione di valore a lungo termine.

Fare finanza sostenibile vuol dire creare valore a lungo termine. Questo traguardo si ottiene attraverso investimenti sostenibili e responsabili (Sustainable and Responsible Investment, SRI) fatti su attività capaci, non solo di restituire un ritorno economico nel tempo, ma di farlo tenendo a mente i valori espressi dai criteri di Environmental, Social and Corporate Governance (ESG), che sono i tre fattori cardini della misurazione della sostenibilità, tramite cui è possibile valutare la performance della realtà su cui si va a investire.

Pronti per il futuro

Oggi, infatti, perseguire la sostenibilità è la strada preferenziale, se non l’unica, verso il futuro e le sfide che attendono le realtà imprenditoriali. Ecco perché la finanza sostenibile non sempre genera un valore nell’immediato, ma spiana la strada alla creazione di un valore destinato a durare nel tempo. Non solo perché permette di ottimizzare l’utilizzo delle risorse allungandone la vita e la riusabilità, ma anche perché genera progresso e innovazione, alleati fondamentali per guardare al domani con maggiore consapevolezza e avendo già gli strumenti e la mentalità per accogliere il futuro.

kore

Governance della sostenibilità

Leggi l'articolo

Transizione energetica – Net to zero entro il 2050

Leggi l'articolo

ISCRIVITI ALLA MAILING LIST
DEL NOSTRO MAGAZINE

per restare sempre aggiornato sui temi della CSR